WikiTarlo
Blog di Italsave Antitarlo

Il rumore dei tarli del legno

Tarlo Cerambicide

Il tipico rumore, simile ad un ticchettio o rosicchiamento, proveniente prevalentemente dalle travi in legno, ma anche da mobili antichi, è generalmente provocato da particolari specie di tarli del legno.

Durante la fase larvale, che rappresenta lo stadio vitale più lungo del tarlo, l’insetto scava lunghe gallerie, nutrendosi del legno.

Generalmente, la maggior parte dei tarli non emette rumori mentre mangia il legno, tranne due specie di tarli, che emettono suoni differenti, perché vengono prodotti per due scopi diversi e ben precisi.

Uno di questi due suoni è un ticchettio ritmico, provocato dallo Xestobium rufovillosum. È il tarlo più grande della famiglia degli Anobidi, ed è volgarmente conosciuto con il nome di “orologio della morte”.

Su questo tipo di tarlo si sono sviluppate antiche credenze popolari, proprio a causa del battito prodotto con frequenza ben precisa, molto simile al ticchettio di un orologio, da cui si è poi diffusa la definizione di “orologio della morte”. Tuttavia, questo tipo di tarlo non è portatore di alcuna strana sciagura, ma semplicemente emette questo suono come richiamo sessuale. Si tratta, infatti, di uno dei pochi tipi di tarli in grado di accoppiarsi all’interno delle gallerie, prima di uscirne. Sbattendo la testa contro le pareti in legno a intervalli regolari, non fa altro che richiamare l’attenzione del tarlo femmina per riprodursi, e far depositare le uova per dare inizio a un nuovo ciclo di infestazione.

Diverso è, invece, il rumore riprodotto dai tarli Cerambicidi, come differente è anche lo scopo per il quale viene emesso.

Si tratta del tipico rumore di rosicchiamento del legno, dovuto semplicemente alla normale attività di alimentazione del tarlo, durante la quale l’apparato boccale effettua sfregamenti dei pezzi di legno per nutrirsene, generando gallerie e avanzando nella fase di infestazione.

Questa rumorosa fase di erosione del legno rappresenta un campanello d’allarme circa la presenza di tarli Cerambicidi nel legno, che può palesarsi anche dopo diversi anni con i fori di sfarfallamento.

Generalmente, i rumori dei tarli nel legno sono più facilmente udibili durante le ore notturne.


Categorie

Risolvi il problema dei tarli definitivamente

Richiedi un preventivo gratuito