Trattamenti antitarlo garantiti
per eliminare i tarli definitivamente

Punture da tarli: un brutto lontano ricordo
grazie a recupero, trattamento antitarlo e restauro di mobili, in provincia di Verona

Mobili in legno

Da circa un paio d’anni, una nostra cliente di Cologna Veneta, in provincia di Verona, soffriva di dermatiti, provocate dal Pyemotes ventricosus, un acaro del tarlo del legno.

La sua casa è completamente arredata con mobili antichi e nuovi in noce, da cui è scaturito il problema di punture sulla pelle.

Recati in loco, per un attento sopralluogo, abbiamo subito individuato parecchi arredi infestati da tarli Anobidi.

Abbiamo, infatti, rinvenuto buchi freschi sulle superfici del legno, segatura prodotta dal tarlo e carcasse di Anobium punctatum adulto.

Si è, dunque, reso necessario un intervento di bonifica radicale dei mobili infestati.

I parassiti dei tarli, infatti, riescono a sopravvivere e a riprodursi in presenza delle loro prede: le larve di tarli Anobidi.

Eliminando i tarli, quindi, gli acari non hanno più di che nutrirsi per sopravvivere e muoiono.

Per questo motivo, è importantissimo non sottovalutare il problema dei tarli.

Tutti i mobili della casa (comodini, tavoli e tavolini, armadi, credenze, librerie, sedie, divani, poltrone, angoliere, cassapanche, cassettoni, scrivanie e un pianoforte) sono stati trattati con il sistema antitarlo Microonde PROtection. Abbiamo, così, provveduto a bonificare il legno e ad eliminare uova, larve, pupe e adulti di tarli.

Terminati gli interventi di bonifica del legno, la nostra cliente ci ha chiesto di recuperare i mobili anche esteticamente.

Questi, infatti, si presentavano deturpati dall’azione degradante del tarlo.

Pertanto, abbiamo provveduto ad effettuare dei ripristini a livello conservativo, che sono consistiti nelle opere di soffiatura e chiusura fori di sfarfallamento su tutti i mobili.

Inoltre, su un armadio e un comodino, particolarmente rovinati dall’infestazione riscontrata, abbiamo provveduto ad eseguire un intervento di restauro completo.

Si trattava, infatti, di due mobili a cui la cliente teneva particolarmente. L’armadio, tra l’altro, prima di esserle donato, faceva parte degli arredi della sacrestia di una Chiesa.

Al momento della consegna di tutti i manufatti, la cliente si è detta particolarmente soddisfatta del lavoro eseguito a livello estetico, e soprattutto finalmente contenta di poter dire addio all’incubo vissuto per via delle dermatiti da tarlo di cui aveva sofferto per molto tempo.


Sedie in legno imbottite

Sedie e poltrona imbottite sottoposte a trattamento antitarlo Microonde PROtection

Divano tappezzato

Divano con tappezzeria sottoposto a trattamento antitarlo Microonde PROtection

Mobili in legno

Alcuni mobili sottoposti a trattamento antitarlo Microonde PROtection

Restauro conservativo con chiusura fori

Restauro conservativo dei mobili, con chiusura dei fori di sfarfallamento

Armadio restaurato

Armadio restaurato

Comodino restaurato

Comodino restaurato

Vuoi risolvere il problema dei tarli definitivamente?

Richiedi un preventivo gratuito