Trattamenti antitarlo garantiti
per eliminare i tarli definitivamente

Prezioso dipinto, conservato a Venezia, salvato dai tarli

Dipinto con cornice dorata

Italsave Antitarlo è stata interpellata per salvare un prezioso dipinto con cornice dorata, conservato a Venezia, dall’azione dei tarli Anobidi. Presentava, infatti, evidenti fori di sfarfallamento.

Il dipinto, molto delicato, non poteva essere sottoposto ad interventi invasivi.

L’esperienza decennale di Italsave Antitarlo ha suggerito la corretta soluzione: il trattamento antitarlo anossico Zero2 PROtection.

Si è provveduto a confezionare una bolla anossica, all’interno della quale è stato collocato il dipinto infestato.

Terminate le operazioni di sigillatura della bolla, il particolare film utilizzato, sfruttando le proprietà delle nanotecnologie, ha consentito la sottrazione di ossigeno in maniera costante, senza l’uso di macchinari e gas inerti, e lasciando inalterati i valori di temperatura e umidità.

Il dipinto è stato lasciato in una condizione di ossigeno con valore inferiore allo 0,2% per circa 30 giorni, durante i quali è stato tenuto strettamente sotto controllo, grazie ai sensori elettronici di misurazione, che hanno rilevato costantemente i valori di ossigeno, temperatura e umidità.

Terminato il trattamento, il dipinto è stato sbollato e i tarli sono risultati definitivamente eliminati.


Allestimento bolla per dipinto

Allestimento della bolla anossica in corso

Valore di ossigeno rilevato a inizio trattamento

Valore di ossigeno rilevato, all’interno della bolla anossica, a inizio trattamento

Valore di ossigeno rilevato a fine trattamento

Raggiungimento del valore di ossigeno allo 0,0% all'interno della bolla anossica

Trattamento antitarlo Anossico dipinto completo

Dipinto correttamente bonificato

Vuoi risolvere il problema dei tarli definitivamente?

Richiedi un preventivo gratuito